La pietra di Bismantova (RE)

Un altopiano magico.

Il primo post di “In Italia” che ha per oggetto un luogo naturalistico è dedicato alla Pietra di Bismantova. Il massiccio roccioso dalle pareti scoscese si erge maestoso sulla campagna circostante nel comune di Castelnovo ne’ Monti. La montagna era un luogo sacro nell’antichità ed è anche stata citata da Dante nel quarto canto del Purgatorio. E’ costituita da calcarenite che poggia su un basamento di marne. La formazione ha avuto luogo su un fondo marino, come testimoniano i fossili imprigionati nella roccia. L’altezza massima è di 1.041 metri sul livello del mare mentre la lunghezza e la larghezza sono, rispettivamente, di 1 km e 240 metri. Si erge di circa 300 metri rispetto alla pianura sottostante con vertiginose pareti verticali frequentate anche dai free climbers. La salita alla sommità richiede circa mezz’ora dal parcheggio situato nei pressi del santuario attualmente chiuso per via di una frana. Non è una scalata impegnativa, c’è solo un breve tratto un po’ più ripido a circa metà percorso. Una volta giunti in cima si può ammirare il panorama circostante dai bordi delle pareti a picco sulla campagna ed è possibile vedere l’appennino in direzione della Liguria. Non è un luogo molto noto, ma è senz’altro insolito per la sua forma particolare ed ovviamente merita una visita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...